Bimba, Bimbo, Home, Libri per bambini, Shopping

Piccole Donne, Grandi sogni, una collana di libri da non perdere!

Annie ha ricevuto in regalo il libro su Frida Kahlo e ancora oggi la sera capita che voglia ascoltare la sua storia prima di addormentarsi… Annie compirà sette anni la prossima settimana e le piace molto leggere, ma quando è ora di andare a letto preferisce che sia io a farlo per lei… questo racconto per bambini fa parte della collana “Piccole Donne, Grandi Sogni” di Fabbri Editore. Ecco un breve estratto.

Quando era piccola, Frida dovette passare molto tempo a letto a causa di un incidente. Chiusa nella sua stanza, siccome si annoiava molto, cominciò a disegnare e a dipingere, e con il tempo diventò una delle più famose artiste del ventesimo secolo. La sua fantasia le aveva schiuso le porte di un mondo nuovo, un mondo colorato e bellissimo che lei stessa creava con il pennello. E che regalò a tutti coloro che ancora oggi ammirano i suoi quadri. Frida ha realizzato il suo sogno

Questo racconto così come gli altri della stessa collana da un messaggio alle piccole lettrici… credere nei propri sogni e impegnarsi sempre per realizzarli!

La frase conclusiva del libro su Frida Kahlo è questa:

Schermata 2019-02-28 alle 10.06.06.png

Sprona chi legge a credere sempre in sè stessi e ad affrontare le difficoltà perché i sogni sono più importanti e non vanno mai abbandonati!

Della stessa collezione fanno parte molti altri titoli dedicati a donne speciali come:

43135805_2687751904697122_2207992379921661952_o
Alcuni dei titoli della collezione(foto tratta dalla pagina Fb di Fabbri Editori)

Annie, nella sua Tidy Books, ha il volume su Coco Chanel, quello su Agatha Christie e appunto quello su Frida Khalo.

I libri di questa collezione vi aspettano nelle migliori librerie e online!

Alla prossima

Camilla

 

Viaggi

Kalymnos, la nostra vacanza in Grecia

Siamo tornati martedì 30 dalla nostra vacanza in Grecia di 12 giorni. Un’esperienza davvero rigenerante, sono stati sufficienti pochi giorni per perdere la cognizione del tempo… l’isola di Kalymnos ci è stata suggerita da Laura dell’agenzia viaggi Hammer Travel di Arona, che aveva già organizzato il nostro viaggio di Aprile al Royal Island.

Siamo partiti il 18 da Malpensa con EasyJet, destinazione Kos. Alle 16.30 eravamo seduti al porto di Mastihari gustando dell’ottimo pesce in attesa del traghetto per raggiungere Kalymnos.

 

Taverna Stratos, Kos

Il viaggio verso Kalymnos dura un’ora, all’arrivo al porto prendiamo un taxi direttamente fino all’appartamento.

Pothia, Kalymnos

Appena arrivati, ci siamo fatti una doccia e ci siamo goduti il primo bellissimo tramonto dalla terrazza di casa

Felici di questa vista, andiamo a dormire!

La prima mattina, facciamo un’ottima colazione vista mare e ci prepariamo per la prima giornata in spiaggia. Decidiamo di andare a visitare l’isola difronte chiamata Telendos.

Telendos ci è piaciuta moltissimo, essendo un’isola priva di auto, si raggiunge con la barca e la si può girare passando da viuzze caratteristiche, ad una costa fatta da spiagge di sabbia con taverne dove gustare le specialità Greche, a calette con rocce e acqua meravigliosa, attraversando sentieri facilmente praticabili.

Telendos ci è piaciuta moltissimo, essendo un’isola priva di auto, si raggiunge con la barca e la si può girare passando da viuzze caratteristiche, ad una costa fatta da spiagge di sabbia con taverne dove gustare le specialità Greche, a calette con rocce e acqua meravigliosa, attraversando sentieri facilmente praticabili.

E’ diventato un appuntamento fisso, per quasi tutti i giorni della nostra vacanza!

Il 21 luglio invece abbiamo noleggiato un’auto e abbiamo attraversato la parte interna di Kalymnos, verde e rigogliosa grazie ad un corso d’acqua, incontrando anche delle simpatiche caprette che vivono sulle alture rocciose dell’isola.

“ehi, chiedi se ci danno un passaggio!”

Raggiungiamo così Vathy, grazioso paesino con un porto da cui si possono noleggiare piccole imbarcazioni per raggiungere calette meravigliose, come abbiamo fatto noi.

La prima caletta che si incontra noleggiando la barca

Dopo qualche ora in spiaggia, torniamo a Vathy dove ci fermiamo a pranzare

una casetta deliziosa a Vathy

In questa vacanza ho fatto incetta di calamari, fritti e alla griglia, chissà se ad Alice piaceranno! 😉

Come già detto Telendos è diventato un appuntamento quotidiano e praticamente ogni giorno abbiamo preso la barca per trascorrerci la giornata.

IMG_3560
Calette selvagge a Telendos

Durante la nostra permanenza a Telendos abbiamo conosciuto una famiglia Italo Greca con cui abbiamo fatto amicizia e con loro abbiamo trascorso una giornata a Psérimos, una piccola isola incantevole.

Riassumendo posso dirvi che è stata una bellissima vacanza, l’isola di Kalymnos non è commerciale, è un’isola adatta alle famiglie, dove trascorrere giornate in spiaggia, mangiare benissimo e rilassarsi.

L’appartamento nella struttura Panorama Studio nella località Myrtees ci è piaciuto, ben organizzato con un’area esterna piacevole e sfruttabile. Potete trovare maggiori informazioni e prenotare qui:

Schermata 2019-12-06 alle 10.16.26
Vista dalla terrazza di pertinenza (foto tratte da Hotels.com)
Schermata 2019-12-06 alle 10.14.43
Il nostro appartamento (Foto tratta da Hotels.com)

Porteremo nel cuore questa vacanza, speciale ancora di più perché la piccola Alice era già nella mia panza, sono certa che ci torneremo con lei nel prossimo futuro!

Alla prossima

Camilla

b23dbdb2-b0aa-4fea-b6bf-d5dd1c2b3030

 

Beauty, Home, Mamma, Shopping

Raffaele Ruberto, il biologo della bellezza

Appuntamento da Marionnaud ad Arona lo scorso lunedì 20 maggio, per incontrare e conoscere la nuova linea di skincare in esclusiva per l’Italia in tutti i punti vendita della nota catena, Raffaele Ruberto SKIN.

Un’ora dedicata alla bellezza e a scoprire dalla voce diretta dell’ideatore, come è nata la sua linea. Biologo molecolare, Raffaele Ruberto, nasce e cresce tra Italia e Stati Uniti ed è proprio qui che fonda nel 2016 il suo omonimo marchio, dopo anni a capo dei laboratori di ricerca dei più prestigiosi brand di skincare internazionali.

Il lavoro di Raffaele Ruberto è incentrato sulla creazione di una formula che preservi la giovinezza e la salute di ogni singola cellula della pelle,  principio fondamentale per la realizzazione di un trattamento cosmetico antietà globale che dia risultati visibili e misurabili.

Raffaele Ruberto, “thebeautybiologist”, nome che lo rappresenta perfettamente, ha creato una linea completa per rispondere alle esigenze dei consumatori, con particolare attenzione alla sostenibilità, alla facilità di utilizzo e per l’unicità sul mercato dello skincare anti-age, quanto ad efficacia, impronta green ed esperienza sensoriale.

Raffaele è una persona davvero interessante, è un piacere ascoltarlo mentre mi presenta in maniera dettagliata e dedicata la sua linea di prodotti.

Partiamo con il “cleanser”, un detergente privo di tensioattivi (SLS free) morbido e cremoso in grado di rimuovere impurità, inquinamento e persino il trucco waterproof.

IMG_2291
due formati: 20ml e 130ml (con il secondo in omaggio il massaggiatore viso)

Raffaele lo ha provato sulla sua mano, precedentemente segnata con una matita nera waterproof e con un leggero massaggio del prodotto unito ad un po’ d’acqua, il segno è completamente scomparso. Ricco di principi attivi bio e del R-Lift Complex, consente di agire sui segni dell’età già con la routine di pulizia della pelle, con un delicato profumo di geranio rosa.

Come secondo prodotto, Raffaele mi presenta l’esfoliante: non un esfoliante comune, è composto infatti da piccolissime particelle di ambra perfettamente sferiche, per non danneggiare l’epidermide, insieme ad un cocktail di enzimi botanici che donano vitalità al viso, unito al R-Lift Complex. La pelle dopo l’applicazione appare liscia, luminosa e morbida. La profumazione di questo prodotto è il cedro dell’Himalaya unito al bergamotto. (Formato: tubo da 110ml)

La beauty routine targata Raffaele Ruberto SKIN prosegue con 3 differenti maschere. Quella che provo direttamente sul viso è la Prosecco & Peel Mask:  un vero e proprio trattamento professionale da fare a casa che permette di fermare il tempo. Un gel fresco a base di Prosecco con 3 acidi biologici (malico, lattico e salicilico), con particelle d’oro e l’R-Lift Complex che stimola il rinnovamento cellulare. Raffaele lo ha steso sul mio viso con una spatolina in silicone. Ho avvertito un leggero pizzicore, l’effetto esfoliante della maschera è immediato ed è a prova di abbronzatura! 😉

IMG_2290
Prosecco&Peel Mask, Hydrofirm Mask e Vesuvian Mask, volendo si possono applicare tutte nella stessa beauty routine.

Si può applicare una volta alla settimana o ogni due, un sottile strato aiutandosi con la spatolina inclusa, su viso, collo, decolleté e dorso delle mani. Le prime volte la si può tenere circa un minuto, successivamente si può arrivare a 2/3 minuti a seconda del tipo di pelle e poi risciacquare completamente. (Formato: vaso da 40ml)

Sul dorso della mano, invece, mi applica la Vesuvian Mask, contiene minerali vulcanici, clorofilla derivante dalle alghe verdi e azzurre. Vengo inebriata dal profumo di cedro, unito al resto degli ingredienti e mi sembra di fare un tuffo indietro nel tempo, all’antica Roma e alle loro famose Terme. (Formato: vaso da 40ml).

Infine Raffaele mi parla della terza maschera e mi ricorda che è possibile applicarle tutte e 3 durante il rituale di bellezza! Si tratta della Hydrofirm, massima idratazione ed effetto lifting grazie a squalene (deriva dal nocciolo di oliva) e acido ialuronico in alta concentrazione. Si applica su viso e collo e si lascia agire per circa 20 minuti. Successivamente si risciacqua. Si può applicare anche come trattamento notturno. Ha un inebriante profumazione alla rosa centifolia.

Veniamo ora ai tonici, la collezione di thebeautybiologist ne include 3 per rispondere alle diverse esigenze cutanee:

IMG_2294
I 3 tonici della collezione Raffaele Ruberto SKIN

Tonic D-Age: antietà, dona alla pelle un’incredibile sensazione di idratazione grazie all’acido ialuronico e lo squalene. Profumazione Neroli per un tuffo nella primavera della costiera Amalfitana. Si applica sulla cute pulita di viso e collo prima di utilizzare il siero e la crema giorno. Nelle giornate calde o comunque quando la pelle “ha sete” si può spruzzare per idratare anche sopra il make-up!

Tonic Pro-Calm: idrata grazie all’acido ialuronico e calma rossori e prurito con l’allantoina lenitiva di derivazione vegetale (pianta sinfito). Ha una profumazione rilassante alla rosa centifolia. Anche in questo caso doppio utilizzo, prima del siero/crema e quotidianamente sopra il trucco.

Infine il Tonic-Balance, che ho testato in prima persona e mi è sembrato meraviglioso! La sensazione immediata non è solo la freschezza della vaporizzazione, è molto di più, non svanisce in pochi istanti, mi sono sentita come se fossi stata avvolta da un mix di acqua e sostanze idratanti, una vera e propria coccola. Contiene alghe verdi e azzurre e acido ialuronico, che equilibrano anche il PH cutaneo, ideale per me che ho un viso con zone miste e zone secche. Tutti i tonici hanno un formato spray da 100ml.

La beauty routine si conclude con gli ultimi step: applicazione Siero R-Lift in due tipologie, e crema viso:

Il siero numero 9 per viso e occhi e il numero 10 per collo e decolleté e la global creme numero 11

Schermata 2019-05-23 alle 18.24.53.png
Foto tratta da account instagram @thebeautybiologist

Il siero 9 R-Lift per occhi e viso agisce contro i 5 principali segni dell’invecchiamento cutaneo, ricca di principi attivi aiuta a ridefinire l’ovale, sgonfiare le borse sotto gli occhi, cancellare le linee sottili e aumentare l’idratazione della pelle. Aroma di Ylang-Ylang e neroli, è perfetto anche come base per il trucco. Va applicato mattino e sera prima della crema.Flacone con dosatore da 50ml.

Il siero 10 R-Lift per collo e decolleté ha un potere liftante e levigante, combatte i principali segni del tempo, aiuta a dare un aspetto più giovane e riposato alla pelle. Combatte il rilassamento e i rossori. Rassoda la parte del mento e del collo. Profumazione neroli ed ylang-ylang. Va applicato mattino e sera prima della crema. Flacone con dosatore da 50ml.

Infine Raffaele mi presenta la sua R-Lift Global Creme, la applica sul dorso della mia mano sinistra e sulla destra applica invece una crema di altro brand. Le massaggia entrambe e mi chiede cosa ne penso. La sua ha una texture ricca e avvolgente, ma si assorbe velocemente senza lasciare residui. La pelle della mia mano è nutrita e morbida. Sulla mano destra invece nonostante faccia lo stesso procedimento, mi sembra che la crema non si assorba mai del tutto, resta una sorta di strato untuoso che non scompare.

R-Lift Global Creme è priva di siliconi ed è questo che fa la differenza. Idrata in profondità, solleva e scolpisce zigomi, contorni del viso e del collo, aiuta a combattere i segni del tempo ed è perfetta anche per le pelli più secche. Formato vaso da 50ml.

Sono stata davvero contenta di partecipare, grazie a Marionnaud Arona, a questo incontro, sentire dalla diretta voce dell’ideatore di questa innovativa linea di skincare, come sono stati pensati i prodotti, il loro utilizzo e le loro caratteristiche.

Una collezione davvero completa per prendersi cura in maniera efficace e sostenibile della propria pelle.

IMG_2304
Grazie Raffaele e grazie Team Marionnaud Arona!

Potete trovare la linea completa Raffaele Ruberto SKIN in esclusiva per l’Italia in tutti i punti vendita Marionnaud.

Alla prossima

Camilla

 

 

 

 

 

Home, Viaggi

Royal Maldives, un’esperienza che ti cambia dentro

Dopo 8 anni sono tornata alle Maldive, al Royal Island Resort con la mia famiglia. Un sogno che si realizza, un regalo meraviglioso per i miei 40 anni!  Mi ero ripromessa nel 2011, quando ancora cercavamo un figlio, che ci sarei tornata proprio con lui/lei.

Quando a gennaio abbiamo deciso che avremmo fatto un viaggio a fine aprile, anche per festeggiare il mio compleanno, avevamo in mente diverse mete lontane e le Maldive erano tra queste…

Siamo andati in agenzia e abbiamo ricevuto preventivi e cataloghi, il Royal Island era soggetto a riconferma e quindi abbiamo opzionato questa scelta aspettando che il Tour Operator ci desse ok.. Insomma sarebbe stato destino tornarci 😉

Dopo due giorni abbiamo avuto ok, saremmo tornati al Royal Island!

gli atolli

Siamo arrivati all’isola ad ora di pranzo (ora locale +3 ore avanti rispetto all’Italia) del 30 aprile…. Siamo stati accolti benissimo dallo staff formato solo da persone del posto (cosa che amo molto!) e il nostro referente ci ha accompagnato alla nostra Beach Villa, la numero 136!

IMG_1719
Beach Villa 136

Corriamo subito a farci una doccia per toglierci la stanchezza del viaggio e poi subito a pranzare! Troviamo tutto come 8 anni fa, stessa ottima cucina, varia e di qualità, troviamo la gentilezza del personale.

IMG_1971.JPG

 

Molto più di una vacanza con la famiglia, l’isola ti cambia, cambia il tuo modo di sentire, ti consente di connetterti a lei, a quello che offre e puoi solo che gioirne ed essere grata…almeno per me questo è quello che significa trascorrere del tempo su quest’isola.

Fermarsi a sorridere senza accorgermene perché intravedo un insetto tra le foglie di un cespuglio, guardare la casetta in cui viviamo anche se solo per una settimana, cercando di imprimerla bene nella mia mente… qui si cerca di fotografare col cuore e con la mente e non solo con il cellulare.

Si desidera non dimenticare nulla, guardo quel colore che ha l’acqua, un colore indescrivibile, un colore meraviglioso non importa se il cielo non è azzurro. Un’acqua dalla temperatura perfetta, non usciresti mai, la sabbia è seta e velluto sotto ai piedi… pezzetti di corallo la tempestano….

IMG_1684
Le lucertole dell’isola

IMG_1787IMG_1818

IMG_1830
Una delle nostre colazioni

IMG_1831

 

IMG_1918
Squaletto
IMG_1934
Una tradizione saputa da un’amica dice che si può esprimere un desiderio facendo un nodo ad uno dei rami di quest’albero…. lo abbiamo fatto! 🙂

La natura è immensa, rigogliosa, una gioia per gli occhi, alberi imponenti e secolari, ti senti protetta quando cammini nei vialetti.

IMG_1951
Vista dal pontile

Improvvisamente può piovere eppure non fai una piega, qui la pioggia non disturba e parlo io che la odio, persino quando è quella estiva… qui non dispiace nemmeno che non ci sia il sole, perché questo paradiso non è scalfito minimamente dal tempo di quella giornata, non è importante che il cielo sia limpido o grigio, che ci sia un sole velato o che non ci sia proprio, è un luogo così speciale e meraviglioso che ti trasforma. Si perde il senso del tempo, lo scandire delle ore che passano scompare, se non fosse per i pasti uno non avrebbe davvero nessuna “scadenza”…  si guardano i particolari, tutto è da ammirare, piante, animali, ci si fonde completamente con l’isola.

2913ff30-fbf4-4451-9899-15cecd8fc3b3
Annie corre felice all’imbrunire, qui il sole tramonta alle 18 ora locale…

Lo stato d’animo cambia, non è perché si è in vacanza, tu cambi, è difficile spiegare a parole ma davvero ci si connette all’isola e si cambia dentro. Questo paradiso ne contiene se così posso dire un secondo… la Araamu SPA. Un gioiello curato nei minimi dettagli, un tempio dove immergersi nel totale relax e farsi coccolare dal personale. Giorgio Annie ed io abbiamo fatto un massaggio rilassante davvero un’esperienza unica. Quando si varca la soglia della Araamu SPA si viene accolti e portati nello spogliatoio dove indossiamo un kimono e degli infradito, persino Annie ha i suoi!  Il massaggio è divino, rilassante anche grazie al sottofondo naturale degli uccelli e dello scorrere dell’acqua di un laghetto all’interno. Terminiamo con un meraviglioso Flower Bath ( bagno di fiori) in una vasca di marmo colma di fiori di ibisco.

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Oggi gita alla lingua di sabbia con snorkeling per vedere le tartarughe marine… un’esperienza meravigliosa, siamo stati su una lingua di sabbia deserta per un giro perlustrativo e poi in mezzo al mare a fare snorkeling! Giorgio ha fatto bellissime riprese immortalando anche una tartaruga! Siamo rientrati e il pomeriggio è trascorso in spiaggia! Ha piovuto e subito dopo in mezzo al mare è apparso un meraviglioso arcobaleno!

8b0b635f-728b-49ef-a7e3-ba2ba9f977bb
Lingua di sabbia, un’esperienza unica

Questo viaggio cade dopo pochi giorni dal mio 40esimo compleanno, che ho festeggiato davvero con soddisfazione in famiglia e con chi amo.

 

Sabato sera siamo stati al ristorante alla carta sulla spiaggia, il management ci ha fatto omaggio di una cena per ringraziarci di essere tornati al Royal!

e584a186-4c98-448c-aa91-07738a8da708.jpg
abito @max&co

Ho indossato l’abito regalo del maritino per i miei 40 e ci siamo seduti al nostro tavolo, una sorpresa: avevano scritto happy b’day!

 

Cenato benissimo con il rumore del mare come colonna sonora. Che dire, questo luogo è senza eguali, so di non avere molto con cui paragonare perché non ho viaggiato il mondo, ma so come mi sento e so che è un rinnovamento spirituale, è una connessione completa con la natura e si finisce anche con non dispiacersi perché è stato nuvoloso o ha fatto qualche acquazzone. Le giornate qui sono uniche, speciali e sono piena di gratitudine per avere avuto la possibilità di tornarci.

 

Vedere mia figlia così emozionata e sentirla dire “Mamma, io sono felice!” è davvero impagabile.

Stamattina appena sveglia ho aperto la porta del bungalow e visto un cielo azzurro terso, la bassa marea aveva fatto emergere una fila di scogli accanto al reef e degli aironi erano lì a caccia di cibo!

IMG_1821.JPG
Mattina di domenica 5 maggio

Messo il costume ancora umido e via in acqua! Annie è arrivata munita di cappello, borsa e occhiali e si è tuffata anche lei! La colazione l’abbiamo rimandata, oggi sarebbe stato da farla direttamente in spiaggia!

Lunedì mattina alle 5,57 Giorgio ed io abbiamo voluto assistere alla nascita del sole, si può dare per scontata questa meraviglia? Forse… ma qui al Royal è un’esperienza ancora più speciale

IMG_1877
Alba al Royal Island

Oggi, 7 maggio, purtroppo si torna a casa, sveglia all’alba che abbiamo potuto ammirare anche stavolta, una bellissima mattina soleggiata. Colazione da soli a bordo piscina e alle 6.45 ci aspetta la barca veloce al pontile. Salutiamo tutti e il viaggio comincia. Io ho pianto, un groppo in gola davvero profondo, è lasciare una parte di me, tutti i viaggi insegnano qualcosa, regalano qualcosa ed è inevitabile che si lasci una parte di cuore in certi luoghi, specialmente questo.

IMG_1983
Ore 7 del giorno della partenza… un altro regalo di quest’isola

Diamo tante cose per scontate, qui si assapora ogni minuto, lo si fa come se si ricevesse un regalo… grazie Royal Island, ormai si può dire che ti abbiamo scelto e credo che se riusciremo in futuro a tornare ancora nelle meravigliose isole Maldiviane sarà sicuramente per tornare da te!

IMG_1992
Grazie Royal Island!

Alla prossima

Camilla

Home, Mamma, Shopping

Promesse, ad ogni donna il suo stile

Anche oggi vi porto con me a fare shopping… Vi parlo della boutique Promesse in Corso Cavour ad Arona.

Copia di IMG_0022

Alessandro, il titolare, mi racconta la storia della sua attività. Nata nel 2002 con un punto vendita nel centro di Milano, ha poi deciso di trasferirlo ad Arona.

In questo punto vendita le proposte sono dedicate interamente all’universo femminile, spaziano dall’abbigliamento, alle calzature per arrivare agli accessori ed ai bijoux.

Copia di IMG_0020
Le proposte primavera estate di Liu Jo 

Da Promesse potete trovare outfit femminili per ogni occasione, da quelle speciali a quelle informali. L’attività di Alessandro ha subito un’evoluzione, mi racconta che era partito con un mood diverso, più alternativo, uno stile “grunge” fatto da bikers, abiti in felpa stonewash e gioielli handmade. Complice l’evolversi degli stili e delle mode, nel tempo Promesse ha subito un’evoluzione e oggi propone molti brand italiani e stranieri, come Liu Jo, Dixie, Please, Sodini Bijoux, W6YZ e Kaos Denim solo per citarne alcuni.

 

IMG_0024 2
Colore e stampe per Dixie

L’ultimo brand inserito è W6YZ che produce sneakers uomo donna davvero comode e colorate.

Copia di IMG_0023
In vetrina: sneakers bordeaux W6YZ, bijoux Sodini e capi Liu Jo
Copia di IMG_0021
I Bijoux targati Sodini

Alessandro coccola le sue clienti con consigli e suggerimenti, non solo… Da Promesse dopo il vostro primo acquisto riceverete una Fidelity Card, ecco come funziona:

  • Ogni euro speso= un punto
  • La tessera ha una validità semestrale
  • A partire dal secondo ordine con la tessera avrete subito lo sconto 10%
  • Al raggiungimento di 1000 punti la tessera verrà sostituita con la versione Gold che vi darà diritto ad uno sconto 20% su ogni acquisto che effettuerete.
  • Non buttate la tessera alla scadenza, i punti saranno persi ma lo sconto resta valido!
Copia di IMG_0026
Verde menta e giallo sono i colori della nuova stagione declinati da Dixie

Alessandro vi aspetta ad Arona in corso Cavour 69 e a Borgomanero in Piazza Martiri della Libertà, in quest’ultimo punto vendita troverete anche proposte abbigliamento e accessori uomo oltre alla donna.

Potete seguire Promesse sui social:

Facebook e Instagram

Orari: 10:00 – 12:30, 15:30 – 19:30

Alla prossima

Camilla

Home, Lifestyle, Viaggi

A Lucca vi aspetta un festival dedicato ai bambini!

In Toscana da quattro anni si svolge una manifestazione, Lucca Bimbi, interamente dedicata ai bambini e alle loro famiglieSe non sapete ancora di cosa si tratta, ve lo spiego qui sotto!

Lucca Bimbi nasce con l’intento di celebrare le famiglie, dare il giusto valore al tempo che trascorriamo insieme, consci del fatto che spesso viviamo in un turbine di frenesia, siamo stressati ed impegnati e abbiamo poche occasioni per stare davvero insieme a chi amiamo.

Vitalba Scalia e Carmelo Arena sono gli ideatori di Lucca Bimbi: nel 2012 si sono resi conto che nella loro città, a parte Lucca Comics evento degno di nota e di grande successo, non c’era nessuna manifestazione dedicata esclusivamente a bambini e famiglie.

Così hanno pensato di dare vita ad un evento che potesse enfatizzare l’importanza del tempo trascorso con loro, un tempo di qualità!

Ecco cosa mi hanno raccontato:

…A Maggio 2013 decidiamo di dare vita ad un evento dedicato ai bambini e alle famiglie, all’interno di un parco giochi a Diecimo, in provincia di Lucca. Decidiamo di chiamare il nostro evento La Fiera del Bimbo – favoleggiando di fiaba in favola”. Un nome un pò matto e irriverente che si è rivelato di buon auspicio! Infatti, nonostante fossimo consapevoli dell’enorme impegno non ci saremmo mai aspettati l’enorme successo in termini di numero di visitatori. Piacevolmente colpiti da come il pubblico aveva risposto alla manifestazione, pensiamo di sviluppare un’edizione della manifestazione che avesse un più ampio respiro, e con una location più prestigiosa all’interno del centro storico di Lucca.

 

La prima edizione di Lucca Bimbi ha luogo il 23-24 aprile 2016 presso la location di Villa Bottini. Due giornate dedicate ai bambini e alle loro famiglie, volte a suggerire in maniera costruttiva, un approccio diverso al tempo passato con i nostri figli.

Attività didattiche, ludiche, laboratori, veri e propri spettacoli coinvolgenti vi aspettano anche quest’anno, il 27 e 28 aprile presso il Real Collegio, volti ad agevolare l’interazione genitori-figli.

Veniamo ora nello specifico a cosa troverete all’evento:

Area Preistorica con oltre 200 mq alla scoperta del Giurassico fino alla comparsa dell’Uomo, comprensiva di 3 ambiti:

43915489_259153051611706_9122118674851343957_n

  • Scavo Paleontologico: un vero e proprio laboratorio dove sperimentare le tecniche di scavo e classificazione dei reperti preistorici!
  • Campo da caccia preistorico: ricostruzione fedele di un campo da caccia preistorico, per far rivivere ai bambini l’atmosfera di quell’epoca. Una tenda realizzata in legno e pelli, tipica di un campo di caccia preistorico, intorno cui i bambini potranno scoprire riproduzioni sperimentali di oggetti preistorici, volti a spiegare le diverse tipologie di attività che venivano svolte a quei tempi.
    Al centro della stanza uno spazio “focolare”: una sorta di agorà, un’area sempre aperta dove potersi incontrare e conoscere.

Area Laboratori Lego®  Più di 200 mq di spazio per divertirvi con uno dei giochi più amati di sempre, grazie a più di 100 kg di mattoncini! Troverete sia laboratori liberi che organizzati sotto la supervisione di un tutor, un’ampia area espositiva con splendidi paesaggi ed un fornitissimo corner-shop dove potrete acquistare i prodotti che preferite!

Schermata 2019-02-15 alle 12.58.45.png

Un’altra area molto amata che torna per il secondo anno, è senza dubbio l’Officina delle mani e della fantasia. I vostri bambini troveranno tantissimo spazio per toccare, esplorare, conoscere, imparare e manipolare tanti materiali diversi.
Svariate le attività permanenti a ciclo continuo come lo spazio motorio sensoriale, e la mostra sensoriale. Ma anche tanti laboratori suddivisi per fasce di età dai 2 ai 12 anni!

Quando ero piccola ero abituata a giocare all’aria aperta con giochi semplici. Mi ricordo, specie d’estate, tantissimi giochi di ruolo, divertenti e sani…. bei tempi! A Lucca Bimbi gli organizzatori hanno compreso appieno l’importanza di riportare il gioco ad una dimensione sincera e genuina, per dare una valida alternativa al mondo virtuale che rischia di farci dimenticare le cose semplici ed è per questo che durante il festival troverete un’ampia area ai giochi di una volta, giochi artigianali realizzati in legno. Scoprite tutto nel dettaglio qui:

Home, Viaggi

Parco Pallavicino, la pace del cuore

Pensando al nuovo anno appena iniziato, non posso fare a meno di sperare che sia migliore di questo, che è stato davvero da dimenticare. Mi sono successe tantissime cose che definite spiacevoli forse è riduttivo… Ci sono posti, diversi in realtà, che hanno lasciato un’impronta nel mio cuore… che sono stati in grado di darmi serenità.

Uno di questi è senza dubbio il Parco Pallavicino a Stresa, un piccolo paradiso naturale a 20 minuti da Arona.

Schermata 2018-11-22 alle 13.37.49

Il Parco si sviluppa su un’area di circa 18 ettari dove si alternano viali fioriti, prati, grandi alberi secolari e un incantevole giardino d’estate.
Villa Pallavicino nacque come dimora privata nel 1855, quando fu acquisita da Ruggero Bonghi, statista e letterato. Nel 1862 passò alla famiglia nobile genovese Pallavicino che ampliò la tenuta, trasformandola in una villa ottocentesca di stile neoclassico, e nel 1956 i Pallavicino decisero di trasformare il giardino in museo faunistico aperto al pubblico.
Da luglio 2017 il Parco Pallavicino è entrato a far parte del circuito turistico Borromeo.
La grande meraviglia di questo parco sono gli alberi: i secolari castani e lyriodendri, tra i più antichi in Italia, i faggi rossi, gli aceri, i larici, i ginko biloba, le sequoie, le magnolie e il grandioso cedro del Libano, posto nell’anfiteatro naturale di fronte alla villa.  tratto da Isoleborromee.it

Schermata 2018-11-22 alle 13.38.08

Credo che la natura consoli sempre un cuore malandato, e venire qui mi ha sempre fatto sentire come se fossi accolta, come se venissi abbracciata e in certi momenti della vita, è una cosa non da poco, non pensate?

Se come me e la mia famiglia amate gli animali a Villa Pallavicino potrete avere incontri ravvicinati con cerbiatti, lama, pecore e caprette, che sono liberi in un’area del parco recintata e che potete attraversare… Annie ogni volta si entusiasma ed emoziona, ad essere circondata da tutti questi animali

Schermata 2018-11-22 alle 13.39.10
Annie e i cerbiatti

Anche Mia, la nostra Australian Shepherd ha fatto conoscenza, ha trovato l’amore se possiamo dire così! 😉

Questo esemplare di cane della prateria la seguiva letteralmente avanti ed indietro ed emettendo un suono stranissimo! Tra “cani” si intendevano 😉

Le foto di questo post sono state scattate in ottobre, il personale del parco l’ha definita una seconda primavera e non posso non essere d’accordo.

Se siete in zona o potete passare un we sul Lago Maggiore non potete non fare tappa in questo meraviglioso posto, i vostri bambini ne saranno entusiasti e voi, sono sicura, ne uscirete con un sorriso soddisfatto.

Alla prossima

Camilla

Beauty, Home, Mamma, Shopping

Tornare bionda, una necessità

Alla mia veneranda età di quasi quarant’anni, ho davvero avuto in testa i più svariati colori, al liceo ho testato tutti i possibili rossi, persino il viola! 3 anni fa invece la svolta, IL BIONDO.  Ho decolorato tutti i capelli e li ho tinti di Rosa, da quel momento ho mantenuto il biondo rigorosamente con ricrescita a vista (a me piace così) per poi cambiare spesso con i colori pastello vegetali che vanno via coi lavaggi. Ad Ottobre ho voluto cambiare e sono passata ad un castano ramato.

IMG_8548 2.jpg

Per i miei capelli, ho scelto Sculture Luxury in corso Marconi 73 ad Arona.  Nadia e Renzo rendono uniche e speciali le donne dal 1993. Prima nella bellissima Piazza del Popolo e da settembre 2016 sul Lungo Lago in un palazzo storico dalla vista mozzafiato sulla Rocca Borromea di Angera.

Schermata 2018-12-20 alle 14.29.12.png
Il salone è affrescato, la location è il primo piano di uno storico palazzo del 1400 Aronese.

Per i miei capelli, ahimè molto fini, ci vuole pazienza e delicatezza e qui sono certa di avere il meglio. Da qualche giorno stavo pensando di voler tornare bionda ed eccomi qui da Nadia e il suo team! Intanto che Nadia mi trasforma, le chiedo di raccontarmi un po’ del loro salone e delle aziende con cui collaborano.

Sculture Luxury ha scelto Jean Paul Myné, brand italiano creatore dell’innovazione DOC Color, e di Oxylock Plasma.

Schermata 2018-12-28 alle 17.50.03.png” DOC color è il sistema di colorazione permanente e demi-permanente con una sola linea di colore rivoluzionaria. Innovativo nella sostanza, nel risultato e nel design, DOC COLOR entra in sinergia con la speciale emulsione attivante ACTIV PULP ENZYME per sviluppare una texture che entra in intimità con il capello e che regala il massimo comfort alla cliente e per un’applicazione semplice e veloce.”   Tratto da jeanpaulmyne.com

Nella formulazione, l’azienda ha sostituito l’acqua con l’aloe vera, e ha aggiunto alga spirulina, olio di Limanthes Alba, e un complesso di aminoacidi, insieme all’olio d’oliva dalle proprietà emollienti e sebo restitutive unite all’olio di vetiver lenitivo ed idratante. Due varianti, semi-permanente e permanente.

Schermata 2018-12-28 alle 17.49.50.png
Cartella colori Doc Color

Oxilock Plasma invece permette di fare trattamenti tecnici ai propri capelli senza rovinarli! Questo rivoluzionario complesso di sostanze di origine organica è in grado di rivitalizzare le fibre cheratiniche durante i trattamenti, come nel mio caso durante la decolorazione, mantenendo idratato e protetto il patrimonio capelli!

oxilock_kit.png
Kit Oxilock Plasma di Jean Paul Myné

Un’altra azienda con cui Sculture Luxury collabora con soddisfazione è Fanola, produttore 100% made in Italy di shampoo e colorazioni. Famosa soprattutto la loro linea No Yellow dedicata ai capelli biondi, decolorati e schiariti per realizzare biondi puri, assoluti e impeccabili. Si compone di no Yellow Color, una speciale linea professionale di prodotti tecnici esclusivi, basata su colorazione e decolorazione in grado di ottimizzare l’effetto giallo durante gli appuntamenti in salone e No Yellow Treatments, lo shampoo e la maschera anti-giallo con lo speciale EXTRA VIOLET PIGMENT, il pigmento funzionale che neutralizza il riflesso giallo indesiderato e che diventa l’alleato insostituibile per il mantenimento del biondo perfetto.Schermata 2018-12-28 alle 18.08.57.png

Sculture Luxury è anche Estetica, il team lavora con Dermal Institute di Bologna da più di 4 anni, azienda che ha innovato il settore. Da Nadia e il suo team puoi sottoporti ad innovativi trattamenti estetici viso – corpo in maniera rivoluzionaria. Basta con le sedute ravvicinate,  impegnative dal lato economico e organizzativo, da Sculture puoi sottoporti a trattamenti mensili! 🙂

Dermobionica prevede l’uso di un macchinario che grazie un manipolo che l’operatrice passa sulla pelle della cliente massaggiandola manualmente in contemporanea, permette di ottenere un reale miglioramento degli inestetismi cutanei del corpo, come cellulite e rilassamento cutaneo o del viso come rughe e segni del tempo.

Nadia e Renzo propongono anche la linea cosmetica targata Dermal Institute che potrai testare in salone e acquistare per continuare ad utilizzare a casa: Cell Response, un’innovativa linea neuro cosmetica per viso e corpo Made in Italy, in grado di riattivare la comunicazione cellulare e di stimolare la naturale risposta delle cellule.

case-history-mdm-dermal2-e1516899372947.jpgUn vero e proprio complesso neuro-cosmetico rivoluzionario, in grado di riattivare la comunicazione delle cellule dell’epidermide e ripristinare gli stimoli nervosi, innescando il rinnovamento cutaneo.
Inoltre, la presenza di un peptide bio mimetico permette di aumentare il contenuto intracellulare di ATP, ossia l’energia a disposizione della cellula, stimolandone il metabolismo e migliorandone quindi le funzioni.

Il risultato è un miglioramento dell’aspetto generale della pelle, che sarà immediatamente più soda, compatta e radiosa.

Nella mia routine di strucco serale, utilizzo la Calming Lotion di Cell Response, dietro suggerimento di Nadia e Renzo, un tonico decongestionante che rinfresca, lenisce e riporta ad un livello ottimale il mio PH cutaneo. Ha una profumazione avvolgente che si trasforma durante l’utilizzo, questo prodotto è perfetto come passaggio finale, prima della crema notte!

Copia di IMG_8716.jpg

Da Sculture Luxury mi sento coccolata, ascoltata e consigliata al meglio! Grazie a Nadia sono tornata bionda!!!

Ecco la trasformazione:

photo 3.jpg
Prima
IMG_8543 2
Dopo

Eccomi con Nadia ed Aleandra

photo 2.jpg

photo.jpg
e con Nadia e Renzo, i titolari di Sculture Luxury

Da Sculture Luxury inoltre puoi acquistare delle Beauty Cards per fare o farti un regalo!  Con 250€ avrai un bonus di 50€, con 400€ un bonus da 100€, solo per citare alcune possibilità.

Il team Sculture Luxury vi aspetta dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 18.30.
Seguiteli su Facebook e su Instagram 

Al prossimo post!

Camilla

Beauty, Home, Mamma, Shopping

Shampora, la routine di bellezza su misura per i tuoi capelli

Copia di IMG_8217
Il packaging Shampora

Poco fa mi hanno suonato, era il corriere che mi consegnava un pacco… Con mia grande gioia e sorpresa aprendolo ho visto che si trattava del mio cofanetto Shampora.

All’interno ho trovato 1 shampoo e 1 balsamo da 250ml, personalizzati col mio nome e una busta contenente una lettera per me, una coccola davvero gradita in aggiunta all’unicità di quanto ricevuto!

Copia di IMG_8220

La particolarità dei prodotti di quest’azienda è che sono creati su misura per il cliente, un su misura reale che si ottiene rispondendo sul loro sito a diverse domande, da quelle specifiche sul proprio tipo di capelli, sulla routine di asciugatura e styling, fino ad arrivare alle abitudini alimentari e sportive.

Una volta che avrete compilato il breve questionario, potrete anche scegliere tra 4 profumazioni dedicate:

Schermata 2018-12-03 alle 13.04.59.png

Selezionato anche questo aspetto, potrete scegliere fino a 5 miglioramenti che vorreste ottenere dall’utilizzo dei vostri prodotti.

Schermata 2018-12-07 alle 18.42.57.png

Il sito allora mostrerà il risultato, elencando i principi attivi che la vostra formula conterrà!

Nella mia ho i seguenti:

  • Aloe vera
  • Pantenolo
  • Idrolizzato di Seta
  • Ceramide
  • Olio di Macadamia
  • Vitamina E
  • Bisabololo
  • Olio di girasole
Copia di IMG_8224
La bottiglia di shampoo ha un dosatore e il balsamo una spatolina

Altra chicca, sulle confezioni trovate anche il nome di chi ha creato il prodotto su misura per me!

Copia di IMG_8225
Grazie ad Orsola e a Marco! 😉

Una volta dosato il liquido sulla mano e messo sui capelli vengo inebriata da un profumo meraviglioso di mughetto (che resta sui capelli anche dopo averli asciugati).

La consistenza dello shampoo è leggera e poco schiumosa, una volta risciacquato, ho applicato poco balsamo solo sulle punte avendo i capelli corti.

Ho i capelli molto sottili e ho sempre paura che si appesantiscano utilizzando il balsamo, in questo caso, complice il fatto che Shampora lo ha realizzato su misura per me, devo dire che restano leggeri. Ecco, la leggerezza asciugandoli col phon è palpabile e piacevole.

Le formule personalizzate di Shampora sono tutte Made in Italy, sono privi di parabeni , SLES/SLS e sono cruelty free.

Continuerò l’utilizzo con costanza perché sono certa che potrò così giudicare meglio i benefici della mia formula personalizzata, anche se posso dirmi già soddisfatta!

Shampora è anche su Instagram e Facebook!

Per voi Shampora ha creato un codice sconto ilmondodiannie4 che vi farà ottenere uno SCONTO di 4€ sulla vostra prima box!

Al prossimo post!

Camilla

Home, Shopping

Erica Flower studio, una piccola Bottega profumata

Ogni giorno quando percorro Corso Cavour, per commissioni o per passeggiare con Mia (il mio Australian Shepherd) mi piace molto guardare le vetrine e salutare i negozianti che, seppur abitando da poco qui, oramai conosco. E’ una bellissima sensazione.

Una di loro è senza dubbio la titolare di una piccola bottega profumata, Erica Flower Studio.

Erica la titolare ha aperto la sua attività nel 2016, mi dice che è sempre stato il suo sogno lavorare nel settore, sua madre infatti le ha trasmesso la passione per i fiori.

Schermata 2018-11-30 alle 19.16.55
Alcune delle varietà di rose proposte da Erica

La sua bottega racchiude in poco spazio un’ampia varietà di fiori e piante. Erica mi spiega che lei si serve sempre dagli stessi fornitori, Olandesi ed Italiani.

Il mercato Olandese la rifornisce settimanalmente mentre quello Italiano su necessità, la scelta di Erica è quella di mantenere una proposta il più possibile stagionale all’interno del suo negozio. Da brava amante dei fiori e delle piante non può che rispettare Madre Natura e i suoi tempi!

Schermata 2018-11-30 alle 19.17.09
Non possono mancare le tanto amate Orchidee e altre piante tropicali

Erica prepara dei bouquet meravigliosi, per tutte le occasioni, eccone alcune:

IMG_8206.jpg
Bouquet autunnale (tratta dal profilo Instagram @erica.flower.studio)
IMG_8207.jpg
Non sono una meraviglia? (tratta dal profilo Instagram @erica.flower.studio)

Entrare in questo periodo poi è davvero un’emozione, si respira davvero il Natale, Erica realizza composizioni ad hoc per abbellire la vostra casa, come ghirlande o stelle realizzate con rametti di abete, anche pigne e bacche colorate non mancano nelle suoi addobbi. Come proposta regalo trovate anche dei piccoli accessori in legno creati da artigiani Italiani.

IMG_8205.jpg
Ghirlande per il Natale (tratta dal profilo Instagram @erica.flower.studio)
Schermata 2018-11-30 alle 19.19.49
Particolari del negozio

 

Schermata 2018-11-30 alle 19.19.38
Le decorazioni Natalizie che potete trovare da Erica

Erica Flower Studio non è solo questo piccolo gioiello profumato, è anche allestimento eventi privati ed aziendali. Per la zona di Arona e limitrofi Erica propone anche un servizio di consegna a domicilio.

Seguitela su Instagram

Vi lascio gli orari della Bottega Floreale di Erica per il mese di dicembre!

  • Lunedì: 15.30/19.30
  • Martedì-Sabato: 9.30/12.30-15.30/19.30
  • Domenica:10.00/12.30-15.30/19.30

Al prossimo post!

Camilla